alberghi NO ECOBALLE A CASERTA: Assessore . . . . DECIDITI
alberghi

mercoledì 26 dicembre 2007

Assessore . . . . DECIDITI

MARCO DI LELLO

Assessore Regionale al Turismo della Regione CAMPANIA

17 – Dicembre - 2007

A Caserta -villa Vitrone- ha tenuto a battesimo il ciclo di eventi che compongono l’ossatura del grande evento provinciale denominato “LE TERRE DEL BIANCO” e ci ha tenuto a sottolineare l’importanza della mozzarella nella composizione dell’offerta turistica che la regione è oggi in grado di offrire, soprattutto a Caserta.

Fonte sito della Provincia di Caserta

19- Dicembre -2007

… E l´assessore regionale Di Lello incoraggia Pansa a usare il pugno di ferro, «che chiami anche l´Esercito». Roghi ovunque, diffuso rischio di diossina, 90 mila tonnellate di rifiuti in tutta la Campania: ma Pansa, forte del nuovo sostegno, darà un brusco impulso al suo programma. Primo obiettivo, il sito casertano di Carinola.

Fonte Repubblica del 19-12-2007

MA DI LELLO AVRA’ CAPITO CHE IL TERRITORIO IN CUI CHIEDEVA DI UTILIZZARE LA FORZA PER FARE LA DISCARICA ERA PROPRIO QUELLO CHE LUI STESSO DUE GIORNI PRIMA A CASERTA SPONSORIZZAVA COME PUNTO DI FORZA DEL SISTEMA TURISTICO IN CAMPANIA?

NOI CREDIAMO DI NO


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Buon Giorno a tutti,
scrivo dalla Lombardia, non sono un leghista, anzi!
Ma sono stanco di voi e della Campania, della camorra e dei furbetti dei vostri politici!
Credo che in fondo Bossi abbia ragione da vendere quando pretende il federalismo: nonostante tutti i soldi che prendete non siete in grado di organizzarvi, e ne volete ancora?
BASTA!!!
Stabiliamo un bel tetto, diciamo vi diamo TOT e poi sono cavoli vostri ma non rompeteci più con i vostri Mastella-DiLello ecc.. arrangiatevi!!!!!
Vivete nel luogo migliore d'Italia e non sapete sfruttarlo, avete sotto i piedi una delle migliori ricchezze paesistiche del mondo e la riempite di "monnezza" come dite voi!
Mi dispiace molto dirlo ma voi non siete "Italiani", siete una entità senza capo ne coda un mostro bambino che non è cresciuto e che ha ancora bisogno della Mamma Italia.
Una sola parola per voi, i vostri politici e le vostre mozzarelle:
VERGOGNA!!!

Erminio
PS: mi chiedo come mai tutti i commenti devono essere approvati dell'autore del blog? cosa è censura preventiva? Mancanza di coraggio?

francolisano ha detto...

rimani a guardare la tv....e continua a pensare che quello che ti fà vedere corrisponde a quello che è!!!
la vera vergogna è sapere che degli "italiani" odiano i connazionali!
p.s: prima di scrivere, informati bene e sappi che la ricchezza è paesaggistica...non "paesistica"!